I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
Ok

In evidenza

<<   <   >   >> 
Il nostro Direttore Generale Dino Forini è stato intervistato dal mensile “Vita”, periodo leader nell'ambito del Terzo Settore: si sono approfonditi gli strumenti di credito per il settore del No-Profit, peraltro poco presidiato dalle facilitazioni previste dai decreti del Governo.

Cooperfidi Italia conferma una volta di più il suo impegno per la ripresa del Paese.

 

Cooperfidi Italia è gestore unico del Fondo di € 2,5 milioni che la Giunta della Regione Emilia-Romagna ha deliberato con l'obiettivo di abbattere i costi per l'accesso al credito delle associazioni di promozione sociale, delle organizzazioni di volontariato iscritte nei registri regionali previsti dalla normativa, degli enti religiosi civilmente riconosciuti che svolgono attività di interesse generale e delle associazioni sportive dilettantistiche con sede in Emilia-Romagna.

Si informa che gli Uffici Cooperfidi Italia resteranno chiusi per il periodo estivo dal 10 al 21 agosto.

La Regione Sicilia ha messo a disposizione un fondo per abbattere i costi di accesso al credito delle Micro, Piccole e Medie Imprese operanti sul territorio regionale.

La Regione Emilia-Romagna per consentire alle piccole e medie imprese e ai professionisti di fronteggiare l’emergenza indotta dalla pandemia di covid-19, ha deliberato a favore di questi soggetti la possibilità di accesso a finanziamenti fortemente agevolati.

UBI Comunità, divisione strategica di UBI Banca rivolta al mondo del Non Profit laico e religioso, rende disponibili finanziamenti a breve, medio e lungo termine, garantiti da Cooperfidi Italia, a tutti gli Enti del Terzo Settore sul territorio nazionale.

Il Cda di Cooperfidi Italia riunitosi in videoconferenza con la presidenza di Mauro Frangi ha deliberato la nomina del dott. Dino Forini a Direttore Generale della Società. Dino Forini succede a Ferruccio Vannucci, che lascia la carica dopo anni per aver raggiunto l'età pensionabile.

 

L'Assemblea dei Soci di Cooperfidi Italia S.C. di oggi ha approvato in teleconferenza il Bilancio dell’Esercizio 2019 che esprime risultati in linea con gli importanti target di crescita e sostenibilità previsti dal Piano di Attività 2019-2021.
Il Risultato della Gestione Finanziaria della Società nel 2019 raggiunge infatti quota € 3.866.000 con una crescita del +112% rispetto all'esercizio precedente dopo un accantonamento a Fondo Rischi per € 892.000. L'utile netto è stato pari a € 66.158.
Fondazione di Modena, UniCredit e Cooperfidi Italia hanno siglato una convenzione per sostenere con finanziamenti a tasso zero le organizzazioni non profit del territorio modenese impegnate a superare l'emergenza Covid-19.

Istruzioni per la partecipazione all'Assemblea ordinaria e straordinaria di Cooperfidi Italia che, a causa emergenza Covid-19, si svolgeranno in video conferenza 

La tua cooperativa ha un fatturato fino a 3,2 Milioni e non più di 499 dipendenti? E’ stata danneggiata dall’emergenza sanitaria covid-19?

La tua cooperativa ha un fatturato fino a 3,2 Milioni e non più di 499 dipendenti? Il Decreto Liquidità ti permette di accedere ad un mutuo chirografario, garantito al 100% da Cooperfidi Italia, 

Le Cooperative con un fatturato inferiore a 100.000 euro potranno accedere a finanziamenti da 25.000 euro a tasso zero, rimborsabili in 6 anni, grazie al bando liquidità “FUTURA – La Cooperazione che resiste”.

La commissione elettorale, insediata dall’assemblea dei soci del maggio 2019, come previsto dall’artic. 3 del Regolamento per l’elezione del Consiglio di Amministrazione, il 27 aprile 2020 ha completato l’attività di ricerca e definizione delle candidature, provvedendo a definire la lista dei consiglieri da presentare ai soci nell’assemblea ordinaria che si terrà nel prossimo mese di giugno.

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto per assicurare alle imprese la liquidità necessaria per superare la crisi economica indotta dalla pandemia causata dal Covid19.

La Regione Emilia-Romagna, 1^ tra le regioni italiane, ha messo a disposizione per le aziende con sede legale o con unità produttive nel proprio territorio, un mutuo chirografario fino a € 150.000 finalizzato a sopperire alle esigenze di liquidità con rimborso triennale e senza costi sino a € 15.000.

COOPERFIDI ITALIA di fronte a questa crisi è ancora più determinata a SOSTENERE I SUOI SOCI.

Le moratorie semestrali richieste dalle imprese associate, ai sensi del decreto “Cura Italia”, sui finanziamenti a rimborso rateale e per la proroga della scadenza degli affidamenti a breve termine, vengono perfezionate da Cooperfidi Italia in via massiva, senza alcun onere per i richiedenti.

Cooperfidi Italia ha predisposto fin dalle scorse settimane le iniziative necessarie a garantire il rispetto delle misure e delle raccomandazioni delle autorità competenti per il contenimento del contagio del Coronavirus in tutta Italia.

L’emergenza sanitaria indotta dal coronavirus rischia di bloccare la nostra economia. Nell’immediato vanno fermati i contagi e al contempo assicurare alle imprese la liquidità necessaria alla loro sopravvivenza.

 

Centrali cooperative
SOSTENITORI